VAJONT, LA FERRATA DELLA MEMORIA - Travelsport Outdoor Activities
+39 329 34 34 414
|
info@travelsport.org

VAJONT, LA FERRATA DELLA MEMORIA

9 Ottobre 1963 ... un'enorme massa d'acqua, messa in movimento da una frana staccatasi dal Monte Toc, salta la diga del Vajont, una delle più alte d'Europa, con i suoi 262 metri, e si riversa sul paese di Longarone, uccidendo 1.910 persone: una vera strage. Da allora molto è stato fatto per mantenere viva nella memoria la follia di quell'evento che fu tutto tranne che naturale. 

In ordine temporale, l'ultima iniziativa in tal senso è stata la realizzazione della spettacolare ed impegnativa "Via Ferrata della Memoria", un vero percorso aereo e verticale che, in circa due ore, risale la parete settentrionale del canyon del Vajont.

La diga a monte, Longarone a valle: sebbene costantemente concentrati ed impegnati, non è possibile non riflettere su cosa dev'essere stato quel giorno ...

La Ferrata della Memoria è un percorso davvero emozionante; inizia subito con un paio di gallerie artificiali, a cui segue una lunga cengia esposta che si addentra nel canyon fino a raggiungere una scala verticale ... E da lì inizia il bello: due ore verticali, impegnative, sempre di grande soddisfazione. Il percorso è perfettamente attrezzato, permettendo una progressione sempre in sicurezza. Non si può però dimenticare che, la continua verticalità, richiede un ottima forma fisica ed una buona resistenza.

La conclusione è lungo una bellissima cengia che, chiusa da un'ulteriore scala veritcale, conduce alla fine delle difficoltà.


 

Da sapere

Scelta itinerario: l'itinerario verrà scelto ad insindacabile giudizio della Guida, considerando le capacità tecniche dei singoli partecipanti. La Guida può in qualsiasi momento decidere di sospendere o rimodulare l'attività nel caso vengano meno le condizioni minime di sicurezza.

 

Salute fisica: i partecipanti devono essere moderatamente in forma e godere di buona salute. È necessario comunicare eventuali problemi di salute al momento della prenotazione ed alla Guida prima di iniziare l’attività. La conoscenza da parte della Guida di eventuali problemi di salute è importante per la vostra e sicurezza e per quella del gruppo.

 

Meteo e programma: la Guida ha facoltà di modificare in qualsiasi momento le attività in programma in relazione alle condizioni meteorologiche, o per qualsiasi altra ragione possa interferire con la sicurezza dei partecipanti.

 

Termini e condizioni: link.

  • Ritrovo: ore 9,00 presso il bar Quattro Valli - Via Faè, 22, 32013 Longarone BL
  • Conclusione: ore 14,00 sempre presso il bar Quattro Valli - Via Faè, 22, 32013 Longarone BL
  • Difficoltà: DIFFICILE, per persone esperte ed allenate
  • Dislivello: 250 metri.
  • Attrezzatura necessaria: capi tecnici per l'escursionismo/alpinismo, imbracatura bassa, kit da ferrata, casco, torcia elettrica, scarponi, ma, molto più adatte risultano le scarpe da approach, zaino di circa 20 lt., snack energetici. Travelsport può noleggiare imbrago basso, kit da ferrata e casco.
  • Servizi inclusi: accompagnamento da parte di Guida Alpina UIAGM e assicurazione. E' possibile concordare un servizio di pick-up.
  • Servizi esclusi: quanto non incluso alla voce "servizi inclusi".
  • N° partecipanti: massimo 3 persone; è possibile effettuare l'attività anche con un numero di partecipanti inferiore a quanto indicato con una rimodulazione del prezzo, pari a 250 euro forfettari.
  • In caso di mancato svolgimento dell'attività per motivi legati alle condizioni meteo: verrà concordata una nuova data o, nel caso non fosse possibile, restituita l'intera somma.

Itinerario

  1. Punto di ritrovo