MONTE DISGRAZIA ... CRESTA CORDA MOLLA - Travelsport Outdoor Activities
+39 329 34 34 414
|
info@travelsport.org

MONTE DISGRAZIA ... CRESTA CORDA MOLLA

Inquire Booking

Una montagna quasi sconosciuta ai più, su cui corre una bellissima e lunghissima cresta percorsa da questo stupendo itinerario di misto.

Creste nevose, a tratti affilate come lame di coltello, si alternano a passaggi su roccia rossastra in un mix di esposizione, bellezza e grandiosità che non ha nulla da invidiare agli itinerari più blasonati delle Alpi.

Il lungo avvicinamento, senza comodi impianti di risalita, non le permetterà mai di diventare una classica. Ma noi ve la proponiamo propri per questo: per vivere due giorni di vero alpinismo, lontani dalla massa, lontano dai rifugi, lontano dai comfort. Due giorni di vero contatto con la Montagne, con l'Alpinismo (con le lettere maiuscole) e, anche, con se stessi.

Inquire Booking

Già il primo giorno la dice lunga su quello che ci aspetterà. Partiti dall'ameno paesino di Chiareggio raggiungeremo i rifugi Porro e Ventina, li supereremo e percorreremo la lunga morena che ci porta alla Vedretta del Ventina, la percorreremo lungamente e poi taglieremo verso destra, raggiungendo una fascia rocciosa.  Dopo averla risalita per circa 100mt raggiungeremo il bivacco Taveggia. Uno spuntino, una pausa per ammirare il panorama e ripartiremo per il bivacco Oggioni, vero e proprio nido d'acquila posto sulla cresta del Disgrazia. Dopo più di 6 ore e più di 1500mt raggiungeremo questo accogliente bivacco, da cui si può percepire la vastità della parete nord del Disgrazia.

La mattina successiva, alla fioca luce delle frontali, ci avvieremo verso la cresta. Ogni passo è un ssseguirsi di emozioni: creste di neve affilata, tratti di misto e tratti di pura roccia fino alla famosa Scimitarra, che caratterizza tutta la salita. Proseguendo su terreno per lo più roccioso arriveremo al bivacco Rauzi e, finalmente, alla vetta.

Siamo però solo a metà del percorso: ci aspetta ancora un lungo rientro! Prima 10 corde doppie ci depositeranno sulla Vedretta del Ventina, che ripercorso lungamente ci riporterà a valle.

Insomma: una proposta di vero alpinismo. Due giorni immersi tra le pieghe della montagna per assaporarne il suo più autentico sapore.


 

Da sapere

Scelta itinerario: l'itinerario verrà scelto ad insindacabile giudizio della Guida, considerando le capacità tecniche dei singoli partecipanti. La Guida può in qualsiasi momento decidere di sospendere o rimodulare l'attività nel caso vengano meno le condizioni minime di sicurezza.

 

Salute fisica: i partecipanti devono essere in ottima forma e godere di buona salute. È necessario comunicare eventuali problemi di salute al momento della prenotazione ed alla Guida prima di iniziare l’attività. La conoscenza da parte della Guida di eventuali problemi di salute è importante per la vostra e sicurezza e per quella del gruppo.

 

Meteo e programma: la Guida ha facoltà di modificare in qualsiasi momento le attività in programma in relazione alle condizioni meteorologiche, o per qualsiasi altra ragione possa interferire con la sicurezza dei partecipanti.

 

Termini e condizioni: link.

  • Ritrovo: ore 10,00 presso l'albergo Tremoggia di Chiesa in Valmalenco
  • Conclusione: ore 17,00 presso l'albergo Tremoggia di Chiesa in Valmalenco
  • Difficoltà: MOLTO ALTA, ascensione riservata a persone con buon allenamento e abituati a muoversi in terreni di alta montagna
  • Dislivello: 1° Giorno +1500 mt | 2° Giorno +600mt -2100mt
  • Attrezzatura necessaria: capi tecnici per l'alpinismo, scarponi (no scarpe da approach), imbragatura, picozza e ramponi, zaino di circa 30 lt., sacco lenzuolo, snack energetici, viveri per la cena e la colazione del 2° giorno. Travelsport può fornire l'attrezzatra tecnica (imbragatura, picozza e ramponi).
  • Servizi inclusi: accompagnamento da parte di Guida Alpina UIAGM e assicurazione. E' possibile concordate un servizio d pick-up dalle principali città del Veneto (Mestre, Treviso, Padova, Vicenza e Verona).
  • Servizi esclusi: quanto non incluso alla voce "servizi inclusi". Le spese vive della guida sono a carico dei partecipanti.
  • N° partecipanti: massimo 2 persone.
  • In caso di mancato svolgimento dell'attività per motivi legati alle condizioni meteo: verrà concordata una nuova data o, nel caso non fosse possibile, restituita l'intera somma.

Route

  1. Sondrio